Il 18 ottobre a Roma, presso la sala riunioni della Fondazione Astrid (Fondazione per l’Analisi, gli Studi e le Ricerche sulla Riforma delle Istituzioni Democratiche e sulla innovazione nelle amministrazioni pubbliche), il professor Michele Marchesi terrà un seminario sul funzionamento della Blockchain e degli Smart Contracts, coordinato da Giulio De Petra.

Il seminario rientra tra i vari aspetti analizzati all’interno del progetto di ricerca applicata “AIND – Amministrazione e Impresa Native Digitali“, realizzato da FlossLab e dall’Università degli Studi di Cagliari e finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna. Il progetto AIND si pone l’obiettivo di formulare, progettare e organizzare pubbliche amministrazioni e imprese del tutto nuove, come se fossero costituite oggi per la prima volta, svincolate dai vecchi procedimenti organizzativi e disegnate sulla base delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Al progetto prendono parte il Dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendali, il Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni e il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica cagliaritani.

Nell’ottica del progetto AIND, la Blockchain rappresenta per l’impresa pubblica e privata paperless, senza carta, non solo un nuovo fenomeno finanziario ma soprattutto un modo innovativo per gestire certificazioni e contratti in modo automatico e senza intermediari, una nuova tecnologia di garanzia coerente con l’indirizzo totalmente digitale delle attività.

Share Button