È finalmente disponibile la versione 1.8 di Seedoo, il sistema software open source di Protocollo Informatico e Gestione Documentale. La nuova versione introduce diverse funzionalità che rendono il sistema sempre più conforme alle esigenze di grandi organizzazioni private e enti di Pubblica Amministrazione che necessitano di un software enterprise.

La funzionalità più importante introdotta è la gestione avanzata del workflow di assegnazione dei documenti: il flusso del documento viene ulteriormente esteso grazie ai processi di smistamento, riassegnazione e messa agli atti.

La protocollazione interna, ora disponibile nel modulo di protocollo informatico, permette la protocollazione e condivisione di documenti tra gli uffici dell’organizzazione.

Il plugin di gestione richieste protocollo, opzionale nell’offerta enterprise, consente la richiesta di protocollazione da parte di uffici dell’organigramma non abilitati direttamente alle funzionalità di protocollo.

Attraverso la funzionalità di collegamento fra protocolli, è da oggi possibile inoltre effettuare una relazione logica di due o più documenti che hanno in comune il medesimo argomento o ad esempio un protocollo in ingresso con la relativa risposta protocollata in uscita. 

I nuovi strumenti di archivio permettono di organizzare l’archivio corrente e gli archivi documentali annuali in aggregazioni specifiche, in modo da semplificare la visualizzazione dei protocolli e garantire sempre massime performance agli strumenti di ricerca e di accesso ai documenti protocollati.

Gli strumenti di dematerializzazione e importazione massiva di documenti digitalizzati sono stati ampiamente migliorati. Grazie al plugin di riconoscimento etichette (OCR barcode) è possibile individuare automaticamente l’etichetta nella prima pagina del documento digitalizzato e associarlo al protocollo di riferimento sulla piattaforma.

Con le notifiche di protocollazione, disponibili per la prima volta in Seedoo, è possibile notificare al mittente l’avvenuta protocollazione di un documento in ingresso mediante un template mail personalizzabile.

La versione 1.8 include inoltre una suite completa di API di integrazione che consente il dialogo con il sistema Seedoo tramite REST Services in piena aderenza alle moderne architetture SOA e consentendo di introdurre Seedoo come componente del vostro vostro sistema informativo.

La versione enterprise offre una serie di plugin opzionali a supporto di processi avanzati, tra questi il modulo di integrazione Alfresco permette di archiviare su nodi specifici del DMS Alfresco i documenti protocollati su Seedoo e di protocollare documenti archiviati su Alfresco in pochi semplici passaggi. La funzionalità di Single sign-on (SAML 2.0 based) è disponibile grazie ad un plugin specifico che permette la comunicazione con l’identity server WSO2. Sono stati inoltre introdotti plugin per una gestione più avanzata delle modalità di autenticazioni come ad esempio l’Autenticazione tramite CNS (carta nazionale dei servizi), Autenticazione LDAP, Profilazione basata su LDAP groups, etc.

La migrazione dal protocollo informatico e-Prot a Seedoo da oggi è ancora più semplice: contattaci per avere una consulenza!

Sei interessato alla nuova versione di Seedoo? Scopri i nostri servizi a supporto della versione Enterprise o richiedi una quotazione nel sito dedicato!

Share Button